Modello Finlandia per il Kuban

Il governatore Kondratyev ha discusso accordi di collaborazione con l'ambasciatore finlandese Hautala: dalla gestione dei rifiuti ai materiali biocompatibili
Modello Finlandia per il Kuban
20 settembre 10:15 2018 Stampa

La regione di Krasnodar è pronta a ispirarsi all’esperienza della Finlandia nell’organizzazione dei servizi stradali per offrire elevati standard di qualità a cittadini e turisti all’interno dell’oblast fino al ponte di Crimea. Lo riporta il servizio stampa della regione.
Il governatore Veniamin Kondratyev ha discusso il tema nel corso di un incontro con l’Ambasciatore straordinario e plenipotenziario della Finlandia in Russia Mikko Hautala, osservando come il numero di turisti nella regione sul Mar Nero aumenti ogni anno. “Abbiamo adesso bisogno di maggiore qualità nei servizi urbani, con standard qualitativi e di prezzo in linea con quelli finlandesi.  Siamo pronti a imparare dalla loro esperienza e a sostenere quegli investitori che saranno in grado di fornire gli stessi livelli di servizio”. Kondratieff ha anche ricordato come il territorio di Krasnodar oggi sia la principale regione turistica della Russia, visitato l’anno scorso da 16 milioni di persone.

Il vantaggio sarebbe notevole anche per le tecnologie finlandesi nella gestione dei rifiuti domestici solidi, se si considera come a Krasnodar Krai, il 100% dei rifiuti viene inviato alle discariche, mentre in Finlandia solo il 3%.

Inoltre, sono state discusse le possibilità di scambi nel settore delle costruzioni, del turismo e della produzione di prodotti ecocompatibili.

“Per noi è importante diventare una regione che vende non materie prime ma prodotti finiti, quindi stiamo cercando partner che aiutino a migliorare e ad aggiornare rapidamente l’offerta commerciale del Paese sollevandoci dalle importazioni”, ha affermato Kondratiev.

A sua volta, l’ambasciatore finlandese ha notato che la cooperazione in questi settori sia promettente per entrambe le parti, non solo per le grandi aziende, ma anche per le piccole e medie imprese.

Kondratiev ha incaricato i dipartimenti competenti di elaborare in dettaglio tutti i progetti espressi. Inoltre, ha proposto di aprire una casa commerciale finlandese a Krasnodar per lo sviluppo della cooperazione.

Secondo le autorità regionali, il fatturato commerciale tra la regione e la Finlandia dall’inizio dell’anno ammontava a 104 milioni di dollari.

Print this entry

  Article "tagged" as:
  Categories:
view more articles

About Article Author

Domenico Nucera
Domenico Nucera

View More Articles