Mondiali 2018: “Superata la fase più difficile dei lavori”

Lo ha detto il capo del comitato organizzatore di "FIFA Russia 2018", Vitaly Mutko
Mondiali 2018: “Superata la fase più difficile dei lavori”
20 aprile 14:54 2016 Stampa

“La fase più difficile dei lavori di preparazione per la Coppa del Mondo 2018, in programma in Russia, è stata superata”. Queste le dichiarazioni di Vitaly Mutko, Ministro dello Sport, presidente della Federcalcio russa e capo del comitato organizzatore “Russia 2018”, dichiarate in occasione del Consiglio della Federazione che ha avuto luogo stamane alla Duma di Stato. 

“Il volume di lavoro per la preparazione della competizione mondiale è molto alto, e si tratta del più grande progetto nella storia del nostro paese” – ha detto Mutko -. “Tuttavia abbiamo superato la fase più difficile del suo programma di svolgimento e tutte le fasi sono tenute sotto stretto controllo, in linea con i piani di avanzamento dei lavori previsti per i lavori di costruzione”.

Mutko, che ha sottolineato come ad oggi siano stati adottati circa 33 atti legislativi volti a migliorare l’organizzazione e lo svolgimento del torneo, ha inoltre osservato che in atto la revisione della documentazione di sicurezza della Coppa del Mondo. Infine il ministro non ha mancato di toccare il tema del doping, su cui ha espresso fiducia convinzione che i recenti scandali non intaccheranno l’immagine del Paese alla luce della prossima avventura di Coppa del Mondo 2018.

Print this entry

  Article "tagged" as:
  Categories:
view more articles

About Article Author

Davide Lonardi
Davide Lonardi

Giornalista iscritto dall'Ordine Nazionale dal 2011, nutre una particolare passione per il mondo dell'editoria online. Collabora con diverse testate occupandosi anche di strategie di marketing e di personal branding sul web

View More Articles