Mosca attende una risposta da Bruxelles

A tema uno spazio economico comune con la Uee
Mosca attende una risposta da Bruxelles
11 novembre 17:30 2016 Stampa

Il ministero degli Esteri russo spera in una risposta costruttiva da Bruxelles sulla proposta di creare uno spazio economico comune con la Uee.

L’Unione Europea non dimostra disponibilità nell’avviare un dialogo costruttivo sulla formazione di uno spazio economico comune con l’Unione Economica Eurasiatica. Lo ha affermato oggi il vice ministro degli Esteri russo, Vassily Nebenzia, durante la 11esima Conferenza sull’integrazione economica eurasiatica.

“Non c’è una sostanziale conversazione con l’Unione Europea su questa e altre questioni. Continuano ad aspettare una risposta costruttiva da Bruxelles alla proposta di dialogo con l’Unione Europea, ma la volontà da parte dei partner europei non si vede”, ha detto il diplomatico.

In aggiunta Nebenzia ha affermato che l’Unione Economica Eurasiatica sta attualmente negoziando con 15 Paesi per la creazione di zone di libero scambio. “In totale ha espresso il desiderio di negoziare con circa 50 Paesi”, ha detto.

Print this entry

  Article "tagged" as:
  Categories:
view more articles

About Article Author

Cecilia Valentini
Cecilia Valentini

View More Articles