Mosca propone a Usa scambio tra americani e russi in carcere

Aug 4, 2016 3:32 pm

Russia vuole rimpatrio del pilota Yaroshenko e del trafficante Bout

Mosca è pronta a consegnare agli Usa 13 cittadini americani attualmente in carcere in Russia per riavere il pilota Konstantin Yaroshenko. La notizia è trapelata oggi sulla stampa russa – ne ha parlato il quotidiano Izvestia – e dopo una vaga risposta del portavoce del Cremlino Dmitri Peskov è stata confermata dal viceministro degli esteri Sergei Ryabkov.

Oltre a Yaroshenko, 44 anni, condannato in America a 20 anni di carcere per traffico di droga, la proposta di scambio di prigionieri include il trafficante di armi Viktor Bout, condannato negli Usa a 25 anni di carcere. Per la Russia, i due casi sono in realtà legati: Yaorshenko sostiene di essere stato incastrato perchè si è rifiutato di fornire false prove contro Bout.

“Mosca ha proposto agli Usa lo scambio di vari cittadini Usa condannati a pene carcerarie in Russia con il cittadino russo condannato”, ovvero Yaroshenko, ha scritto Izvestia, citando il Cremlino. Peskon non ha voluto confermare, poi lo ha fatto il numero due degli Esteri.

Gli americani che Mosca propone per lo scambio sono 13, tre di questi – compreso Gennady Klotsman, condannato in Russia a 10 anni di carcere – hanno chiesto di essere trasferiti negli Usa. Per ora, secondo fonti russe, non vi è stata alcuna riposta da parte degli Usa.

Eurasiatx / Askanews

Source URL: http://eurasiatx.com/mosca-propone-a-usa-scambio-tra-americani-e-russi-in-carcere/