Novak: la Russia è fedele e rispetta il patto Opec

Il ministro dell'Energia russo Alexander Novak ha assicurato che nel primo mese del 2018 le società nazionali hanno mantenuto lo stesso  livello della produzione di petrolio dell'ottobre  2016. Rimanendo leggermente sotto a quanto stabilito nell'accordo Opec di Vienna
Novak: la Russia è fedele e rispetta il patto Opec
03 febbraio 08:00 2018 Stampa

 

La Federazione Russa adempie pienamente ai suoi obblighi di ridurre la produzione di petrolio nel quadro dell’accordo tra l’OPEC e paesi non OPEC. Nel gennaio 2018, la Russia ha ridotto la produzione di petrolio di 301.2 mila barili al giorno“.

Il Central Dispatch Administration (CDC) della Federazione attesta che la produzione media giornaliera di condensato di petrolio e gas, a gennaio, è stata di 10,949 milioni di barili su base annua, con una riduzione dell’1,5%.

La  produzione complessiva di petrolio nei paesi OPEC , a gennaio, è aumentata di 20 mila barili al giorno  raggiungendo quota 32,4 milioni di barili. (M.K.)

Print this entry

  Article "tagged" as:
  Categories:
view more articles

About Article Author