Nuove soluzioni per il Donbass

Il nuovo presidente ucraino Zelensky prepara nuove "proposte concrete" per il superamento della crisi nel Donbass
Nuove soluzioni per il Donbass
03 giugno 14:41 2019 Stampa

Il neo presidente ucraino Vladimir Zelensky ha detto che Kiev ha “proposte concrete e nuove soluzioni” per risolvere il conflitto nel Donbass. L’ex presidente dell’Ucraina, Leonid Kuchma, è stato nominato nuovamente rappresentante di Kiev ai colloqui a Minsk. Kuchma, che l’estate scorsa ha compiuto 80 anni, aveva dichiarato che avrebbe lasciato questo ruolo “al raggiungimento di un’età critica”. Tornato al lavoro, Kuchma ha spiegato che “l’Ucraina non sta vivendo i momenti più semplici della sua storia”.
Il primo incontro trilaterale sul Donbass è previsto per il 5 giugno, durante il quale la delegazione ucraina avvierà una tregua in coincidenza con la stagione del raccolto, ha affermato Zelensky.
Il conflitto nel sud-est dell’Ucraina dura da cinque anni. La questione degli insediamenti è in discussione presso i gruppi di contatto a Minsk. Sono stati adottati tre documenti che regolano le fasi di allentamento delle attività belliche, ma i combattimenti continuano.

Print this entry

  Categories:
view more articles

About Article Author

Domenico Nucera
Domenico Nucera

View More Articles