Oggi la verità sui dazi. E quella sulle sanzioni

I tre big d’Europa: “Reagiremo”
Oggi la verità sui dazi. E quella sulle sanzioni
30 aprile 09:19 2018 Stampa

Scade oggi l’esenzione dai dazi su acciaio e alluminio per i Paesi dell’Unione Europea. Donald Trump potrebbe non rinnovare il regime di esclusione accordato all’Europa. I leader di Francia, Germania e Gran Bretagna hanno già fatto sapere che reagiranno nel caso di introduzione delle tariffe.

La cancelliera tedesca Angela Merkel, il presidente francese Emmanuel Macron – reduci da un incontro con Trump alla Casa Bianca a pochi giorni di distanza – e la premier britannica Theresa May “sono d’accordo che gli Stati Uniti non dovrebbero prendere alcuna misura commerciale contro l’Ue, che è determinata a difendere i suoi interessi in un contesto multilaterale. Nella dichiarazione non si specifica quale misura potrebbe prendere l’Unione Europea in risposta ai dazi americani; tuttavia il riferimento esplicito al “contesto multilaterale” chiama in causa direttamente la lunga stagione delle sanzioni (e relative contro-sanzioni) applicate dall’Europa alla Federazione Russa in totale fedeltà alle indicazioni americane. La rimozione di tali sanzioni rappresenta la principale risposta possibile dell’Europa all’introduzione dei dazi su acciaio e alluminio da parte dell’America.

Print this entry

  Categories:
view more articles

About Article Author