Online il programma di Spief 2016

Oltre 200 relatori e moderatori, tra cui capi di Stato e importanti rappresentanti di aziende pubbliche e private
Online il programma di Spief 2016
17 maggio 17:30 2016 Stampa

È online il programma della ventesima edizione del Forum economico internazionale di San Pietroburgo. Il Comitato Organizzatore ha svelato i dettagli del programma di attività dell’evento. Il Forum si terrà dal 16 al 18 giugno, presso l’ExpoForum Convention and Exhibition Centre, con il tema “Lo sfruttamento della nuova realtà economica globale“.

La versione estesa del programma, che si articola in cinque grandi tematiche principali, è ora disponibile sul sito ufficiale dello Spief. Comprende i nomi degli oratori e moderatori delle varie sessioni e alcune brevi descrizioni.

Come negli anni precedenti, l’evento centrale del Forum sarà la sessione plenaria del 17 giugno, che prevede gli interventi del Presidente della Federazione Russa Vladimir Putin e del Presidente del Consiglio dei ministri della Repubblica Italiana Matteo Renzi. La cerimonia ufficiale di apertura dello Spief avrà invece luogo il 16 giugno.

Più di 200 relatori e moderatori hanno ad oggi confermato la loro partecipazione all’evento. Tra questi ci sono capi di Stato e di governo, importanti figure russe e internazionali delle sfere pubbliche, politici, ministri e capi delle agenzie governative. Tra coloro che hanno confermato la propria presenza al Forum ci sono il presidente del Kazakistan Nursultan Nazarbayev; il vice cancelliere della Repubblica d’Austria Reinhold Mitterlehner; il vice presidente della Repubblica di Cuba Ricardo Cabrisas Ruiz; il vice primo ministro della Federazione Russa Igor Shuvalov; il ministro dello Sviluppo Economico della Federazione Russa Alexey Ulyukaev; il presidente del Consiglio di Amministrazione e Amministratore Delegato di Sberbank Herman Gref; e il presidente del Consiglio del Centro per la ricerca strategica Alexey Kudrin.

Saranno inoltre presenti un grande numero di importanti economisti e uomini d’affari russi, così come importanti figure di organizzazioni e grandi aziende internazionali, che hanno confermato la loro presenza. Tra questi, il ceo della Bahrain Mumtalakat Holding Company Mahmood Hashim Al Kooheji; il ceo di Glencore Ivan Glasenberg; il vice presidente del Gruppo Sun Shiv Khemka; il presidente esecutivo di Alibaba Group Jack Ma; il ceo di Wintershall Tenere Mario Mehren; il ceo di Fondo Strategico Italiano Maurizio Tamagnini; il presidente del Thomas Vendôme Investment Jean-Pierre Thomas; il presidente e ceo di Schneider Electric Jean-Pascal Tricoire; il ceo di Société Générale Frederic Oudea; il presidente di Vnesheconombank Sergey Gorkov; il ceo della Rosatom State Atomic Energy Corporation Sergey Kirienko; il presidente del Consiglio di amministrazione e il direttore generale di Russian Grids (Rossetti) Oleg Budargin; e il presidente e presidente del Consiglio di Mts Andrei Dubovskov.

“Quest’anno – ha detto il consigliere del presidente della Federazione Russa e segretario esecutivo del Comitato Organizzatore del Forum, Anton Kobyakov -, il programma presterà particolare attenzione allo sviluppo dei meccanismi per aiutare a risolvere le questioni economiche più urgenti in Russia e nel resto del mondo. Ci troviamo oggi alle soglie di una nuova realtà economica globale, ed è l’Eurasia che detiene la chiave per la prossima svolta economica. Un certo numero di opportunità di investimento uniche sono concentrate in Russia e vorremmo presentarle al Forum”.

Attualmente sono 72 gli eventi in programma, in formati diversi, tra cui la sessione plenaria, tavole rotonde, colazioni di lavoro e dibattiti televisivi. Ci sarà un Business Forum Sco, un Business Forum Brics e un Business Forum del G20, così come la tradizionale cerimonia di premiazione Global Energy e Energy Summit. In programma anche una sessione speciale del Valdai Club, mentre la Conferenza sullo sviluppo economico della regione artica si terrà al Forum per la prima volta. Il Forum delle piccole e medie imprese si terrà il 15 giugno, il giorno prima dell’apertura del Forum. L’evento di San Pietroburgo ospiterà anche due mostre: Spief Investment Projects (che comprendono progetti sia russi che internazionali), e Spief Business Expo, che sarà una vetrina di prodotti e servizi progettati per facilitare le operazioni di business.

Print this entry

  Categories:
view more articles

About Article Author

Cecilia Valentini
Cecilia Valentini

View More Articles