Onu, Mosca vuole aderire al Consiglio dei diritti umani

La Federazione si candida per il biennio 2021-2023
Onu, Mosca vuole aderire al Consiglio dei diritti umani
20 giugno 11:58 2018 Stampa

La Russia si è candidata per aderire al Consiglio dei diritti umani dell’Onu nel 2021-2023. Lo ha annunciato alla stampa la missione permanente russa presso le Nazioni Unite.

Dopo quasi due anni di assenza dal Consiglio, Mosca prova a rientrare. La sua adesione, infatti, era scaduta il 31 dicembre 2016 e l’assemblea generale dell’Onu aveva deciso di non rieleggere la Federazione.

Oggi, invece, “la Russia proseguirà il suo efficace lavoro nel Consiglio per i diritti umani per mantenere dialogo e cooperazione nella sfera dei diritti umani. A questo scopo, la Russia ha proposto la sua candidatura per l’adesione al Consiglio per i diritti umani per il 2021-2023” ha annunciato Fedor Strzhizhovskiy, primo segretario della missione russa alle Nazioni Unite.

Print this entry

  Article "tagged" as:
  Categories:
view more articles

About Article Author

Nicole Volpe
Nicole Volpe

View More Articles