Opec, in corso trattative con Russia

Il segretario generale Mohammad Barkindo ha espresso il suo ottimismo sul possibile accordo
Opec, in corso trattative con Russia
19 ottobre 11:00 2016 Stampa

Limitare la produzione di greggio? L’accordo con la Russia è vicino. Ad affermarlo è Mohammad Barkindo, segretario generale dell’Organizzazione dei Paesi esportatori di petrolio (Opec). Barkindo ha espresso ottimismo parlando del possibile raggiungimento di un accordo di stabilizzazione del mercato petrolifero.

Parlando con i giornalisti nel primo dei due giorni della conferenza Oil & Money che si svolge a Londra, Barkindo ha informato che non si è ancora discusso il livello proposto dalla Russia per limitare la produzione di greggio, ma l’accoro potrebbe essere vicino.

Barkindo ha poi aggiunto che gli inviti per i principali Paesi produttori di petrolio a partecipare alla riunione del 30 novembre sarebbero stati inviati in un secondo momento.

La volontà della Russia di appoggiare la decisione dell’Opec per limitare la produzione di greggio era stata annunciata dal presidente Putin, la scorsa settimana, in occasione del Congresso mondiale dell’Energia di Istanbul. “Sosteniamo la recente iniziativa dell’Opec per fissare i limiti di produzione – ha affermato Putin – e speriamo che questa idea sia inclusa in accordi specifici nel corso della riunione nel mese di novembre, in modo da dare così un segnale positivo ai mercati e agli investitori”. Questa mossa potrebbe servire a riportare in alto i prezzi del barile e rafforzare il rublo.

Print this entry

  Article "tagged" as:
  Categories:
view more articles

About Article Author

Cecilia Valentini
Cecilia Valentini

View More Articles