Peskov: la posizione di Gazprom è coerente

Il Cremlino non ha valutato le dichiarazioni di Naftogaz. Ma Gazprom “fa bene a difendere i propri interessi”
Peskov: la posizione di Gazprom è coerente
05 marzo 18:00 2018 Stampa

L’Ucraina acquista ora il gas in Europa, pagandolo 4 volte di più rispetto al prezzo di Gazprom. Lo ha dichiarato Yury Vitrenko, direttore commerciale della compagnia energetica ucraina Naftogaz. Il portavoce del Cremlino, Peskov ha commentato indirettamente la scelta ucraina affermando che il comportamento della russa Gazprom è stato “lineare e trasparente”.

La lunga trattativa che ha portato Naftogaz e Gazprom alla definitiva rottura, pesa ora sulla bilancia dei pagamenti dell’Ucraina e sul piano-risparmio imposto a tutti gli ucraini, sia negli edifici privati che in quelli pubblici. In un giorno Naftogaz ha sostituito il gas che doveva essere fornito da Gazprom con il gas proveniente dall’Europa.

Gazprom ha restituito il pagamento anticipato ed ha smesso di fornire gas all’Ucraina: il vicepresidente di Gazprom, Alexander Medvedev, ha dichiarato che la società russa ha avviato la procedura per la risoluzione del contratto presso il tribunale di Stoccolma.

Print this entry

  Article "tagged" as:
  Categories:
view more articles

About Article Author