Petrolio, Putin inaugura la nuova via artica

Aperto ufficialmente il nuovo terminale Vorota Arktiki, vicino alla penisola di Yamal
Petrolio, Putin inaugura la nuova via artica
25 maggio 17:34 2016 Stampa

Avviata da Putin la nuova via artica per il petrolio russo. Il leader del Cremlino ha inaugurato ufficialmente il nuovo terminale Vorota Arktiki (Porte dell’Artico) e il primo carico di petrolio presso la struttura.

Vorota Arktik, nel Golfo di Ob vicino alla penisola di Yamal, è stata costruita per facilitare il trasporto marittimo in condizioni climatiche estreme per tutto l’anno. “Si può iniziare il caricamento – ha detto Putin in collegamento video, con una nave cisterna in attesa al terminal -. Questo è un nuovo passo per esplorare lo Yamal, e, in sostanza, un nuovo passo nello sviluppo. Si tratta di un evento significativo, voglio dire che il progetto è uno dei più grossi nel settore energetico russo. Negli ultimi tre anni – ha proseguito Putin -, sono stati stanziati 186 miliardi di dollari per il completamento del progetto, sono state applicate soluzioni tecniche innovative”.

Alla cerimonia erano presenti anche il ceo del gigante del gas russo Gazprom, Alexei Miller e il direttore generale di Gazprom Neft, Alexander Dyukov, partecipando alla cerimonia del taglio del nastro.

Print this entry

  Article "tagged" as:
  Categories:
view more articles

About Article Author

Cecilia Valentini
Cecilia Valentini

View More Articles