Pobeda e la nuova tratta su Roma

La compagnia aerea russa ha ha presentato la richiesta al ministero dei Trasporti
Pobeda e la nuova tratta su Roma
17 gennaio 11:30 2017 Stampa

La compagnia aerea Pobeda, del gruppo Aeroflot, ha presentato all’Agenzia federale del trasporto aereo una domanda di ammissione ai voli regolari da Mosca a Roma (Fiumicino). Lo ha rivelato una fonte vicina alla compagnia russa all’agenzia Interfax. La prossima riunione della commissione interdipartimentale del ministero dei Trasporti della Federazione Russa per l’ammissione al trasporto internazionale delle compagnie aeree si svolgerà il 30 gennaio.

In precedenza era stato riferito che, nel mese di novembre, il comitato interministeriale presso il ministero dei Trasporti aveva rifiutato la richiesta della compagnia Pobeda per voli regolari sulla città italiana di Torino. Tuttavia, qualche tempo prima, altre due compagnie russe, Siberia Airlines (gruppo S7) e Ural Airlines avevano presentato la medesima richiesta che il comitato aveva deciso di approvare. Attualmente infatti la prima vola da Mosca a Torino 5 volte a settimana, mentre la seconda percorre la stessa tratta con una frequenza di due tratte a settimana.

La compagnia Pobeda attualmente vola su Milano e ha ricevuto l’ammissione per operare sulla città di Pisa, ma ancora la frequenza non è stata resa nota.

Julia Andryushchenko, responsabile dei collegamenti con l’Italia del tour operator russo “Wand“, non vede grandi prospettive. “Attualmente i voli su Roma sono già abbastanza e non è necessario aumentarli – ha detto -. Noi non lavoriamo con questa compagnia ed è improbabile che i nostri turisti potranno cambiare le loro preferenze. Forse – ha concluso – le richieste per questi voli arriveranno da viaggiatori indipendenti, ma anche su questo, occorre essere cauti”.

Print this entry

  Article "tagged" as:
  Categories:
view more articles

About Article Author

Anastasia
Anastasia

View More Articles