Putin con Netanyahu e Vucic a marcia “Reggimento immortale”

Come al solito leader russo con fotografia del padre
Putin con Netanyahu e Vucic a marcia “Reggimento immortale”
09 maggio 17:49 2018 Stampa

Per il quarto anno di fila Vladimir Putin ha partecipato alla marcia “Reggimento Immortale” a Mosca, dove i russi – ormai per tradizione – portano i ritratti dei propri cari, che hanno combattutto o sono morti nella seconda guerra mondiale. Quest’anno il leader del Cremlino ha preso parte, dopo la Parata, nonostante l’agenda molto intensa, con la doppia visita del primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu e del presidente serbo Alexander Vucic. Ma nonostante il ritmo di impegni, Putin non è mancato, e anzi ha visto i suoi ospiti in marcia, al suo fianco.

Come gli anni anni scorsi, Putin mostrava una fotografia di suo padre, eroe della II guerra mondiale; il primo ministro di Israele portava un ritratto di un partecipante al conflitto. Il presidente della Serbia aveva l’immagine di suo nonno. Putin, Vucic e Netanyahu si sono uniti alla processione alla Torre Nikolskaya delle mura del Cremlino e hanno seguito la fila dei manifestanti verso la Torre Spasskaya. Quindi si sono diretti all’interno del Cremlino. Quest’anno per la prima volta il capo di stato ha visto accanto ospiti stranieri di alto rango.

Il Reggimento Immortale è un’iniziativa che a Mosca e a San Pietroburgo (la ex Leningrado, dove i nazisti diedero luogo all’assedio più lungo della storia) è molto sentita. A Pietroburgo, prima dell’inizio della marcia nel centro della città, una colonna di auto retrò con i veterani della Grande Guerra Patriottica e gli operai della retroguardia sono passati sulla prospettiva Nevsky, riporta Ria Novosti dalla capitale degli zar.

Particolarmente critica nei confronti della marcia la stazione radio Ekho Moskvy, che ha parlato di imposizione agli studenti nelle regioni di partecipare alla campagna “Reggimento immortale”. Altri media parlano di episodi affini a Saratov e a Grozny. Tuttavia nel corteo di Mosca, un fiume incredibile di persone mostrava principalmente grande entusiasmo, commozione e sentita partecipazione all’evento, come osservato sul posto da askanews.

Print this entry

  Categories:
view more articles

About Article Author