Reliquie San Nicola, dal 13 luglio a San Pietroburgo

Verranno custodite fino al 28 luglio nella basilica della Santa Trinità del monastero Aleksander Nevskij
Reliquie San Nicola, dal 13 luglio a San Pietroburgo
10 luglio 16:15 2017 Stampa

Le reliquie di San Nicola, giunte il 21 maggio scorso a Mosca, approderanno a San Pietroburgo il prossimo 13 luglio. Fino ad oggi, nella cattedrale moscovita di Cristo Salvatore sono stati oltre un milione e mezzo i pellegrini che hanno reso omaggio al santo patrono di Bari. A San Pietroburgo, poi, le reliquie verranno custodite nella basilica della Santa Trinità del monastero Aleksander Nevskij fino al 28 luglio.

Secondo il sito ufficiale dell’esposizione di Mosca, soltanto ieri hanno omaggiato le relique 53mila pellegrini; mentre dal 21 maggio fino a ieri sera è stato stimato un numero totale di 1.687.500 visitatori. L’affluenza è stata così alta che, in questi ultimi giorni, ha obbligato gli organizzatori a chiudere la fila alle 16.30, in modo che gli ultimi pellegrini potessero vedere le reliquie in tempo, prima dell’ultima corsa serale della metropolitana.

Le reliquie del Santo rimarranno a Mosca fino al 12 luglio. Il giorno dopo verranno trasferite a San Pietroburgo, nella basilica della Santa Trinità del monastero Aleksander Nevskij, e saranno accessibili già dalle 16 del giorno stesso. Da lì, fino al 28 luglio, si potrà omaggiare San Nicola tutti i giorni, dalle 7 alle 22. Durante questo periodo, oltre 500 volontari garantiranno assistenza ai pellegrini e distribuiranno loro acqua e cibo.

Il 29 luglio, dopo una solenne celebrazione di saluto, le reliquie torneranno a Bari, nella basilica di San Nicola.

Print this entry

view more articles

About Article Author

Nicole Volpe
Nicole Volpe

View More Articles