Romania, contro-privatizzazione dei cantieri

Per la prima volta dal 1989 lo Stato riprende il controllo su una società strategica precedentemente privatizzata
Romania, contro-privatizzazione dei cantieri
27 marzo 00:02 2018 Stampa

Lo Stato rumeno si riprende quanto aveva privatizzato e diventa l’azionista di maggioranza dei cantieri navali di Mangalia, tra i più importanti nell’Europa sud-orientale.

L’accordo è stato raggiunto tra le autorità rumene e il gruppo olandese Damen e prevede l’acquisizione del cantiere dal gruppo sud-coreano Daewoo,e la creazione di una joint venture tra il ministero dell’Economia rumeno (51%) e Damen (49%).

“Per la prima volta negli ultimi 28 anni, la Romania ha preso il controllo di un obiettivo industriale strategico privatizzato”, ha dichiarato in un comunicato stampa Danut Andrusa, ministero dell’Economia rumeno. “Come azionista di maggioranza possiamo proteggere efficacemente gli interessi dello stato rumeno e possiamo anche proteggere la forza lavoro altamente qualificata nel cantiere navale.

Print this entry

  Categories:
view more articles

About Article Author