Russia aderisce a Consiglio Onu per i diritti umani nel triennio 2021-23

Al Consiglio aderiscono 47 Stati membri
Russia aderisce a Consiglio Onu per i diritti umani nel triennio 2021-23
08 febbraio 10:03 2019 Stampa

La Russia presenterà la richiesta di adesione al Consiglio delle Nazioni Unite per i diritti umani per il periodo 2021-2023. Lo ha affermato Gennadij Gatilov, rappresentante permanente della Russia presso l’Ufficio delle Nazioni Unite a Ginevra. “Presenteremo una richiesta per il periodo 2021-2023”, ha detto Gatilov durante un briefing con la stampa. L’inviato ha sottolineato che la Russia è spesso ingiustamente criticata per le presunte violazioni dei diritti umani, mentre Mosca continua a fornire sostanziali contributi finanziari ad attività volte alla protezione dei diritti umani e presenta iniziative rilevanti a livello internazionale. Il Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite comprende rappresentanti di 47 Stati membri, eletti per un periodo di tre anni. Nel 2016, la Russia non è riuscita a ottenere un posto nel corpo per il mandato triennale che si conclude quest’anno.

Print this entry

  Categories:
view more articles

About Article Author