Russia-Bielorussia, guerra in frontiera

Oggi in vigore primo divieto import alimentare per imprese bielorusse. Domani stop ad importazioni pere e mele.
Russia-Bielorussia, guerra in frontiera
11 aprile 11:18 2019 Stampa

La forma è quella della intransigenza fitosanitaria. La sostanza è che le relazioni tra Russia e Bielorussia non sono mai state così contrastate. Il Rosselkhoznadzor (ente russo per il controllo veterinario e fitosanitario) ha imposto dalla giornata odierna il divieto di importare forniture alimentari da tre grandi imprese bielorusse in ragione della reiterata violazione delle norme di profilassi.

La questione della sicurezza sanitaria, tuttavia, ha poco a che vedere con il divieto che da domani lo stesso Rosselkhoznadzor introdurrà relativamente all’importazione di mele e pere dalla Bielorussia. Secondo il direttore dell’ ente federale, Sergej Dankvert, la decisione è stata adottata in seguito al fermo di 36 camion contenenti prodotti alimentari che attraversavano il confine senza documenti di accompagnamento e senza aver provveduto al pagamento delle dovute tasse.

Print this entry

  Categories:
view more articles

About Article Author