Russia, il governo aiuta l’industria

Un totale di 107,5 miliardi di rubli a vari settori dell'economia
Russia, il governo aiuta l’industria
16 gennaio 17:30 2017 Stampa

Il governo russo ha deciso che nel 2017 destinerà un totale di 107,5 miliardi di rubli a vari settori chiave dell’economia del Paese. Sono le parole del ministro dell’Industria e del Commercio della Federazione, Denis Manturov, durante un incontro con il presidente russo Vladimir Putin.

“Adottata dal governo la decisione di destinare ai settori chiave dell’industria russa un totale di 107,5 miliardi di rubli – ha dichiarato il ministro dell’Industria e del Commercio della Federazione -. Il primo della lista sarà il ramo dell’industria automobilistica con oltre 60 miliardi di rubli. Anche il settore della produzione di macchine agricole riceverà una somma pari a circa 13,7 miliardi di rubli. Al terzo posto l’industria leggera con 2,2 miliardi di rubli, che lo scorso anno ha registrato una importante crescita: l’intero segmento tessile con più del 10% e il segmento delle pelli con +16%. Per la prima volta – ha infine concluso Manturov – saranno stanziati aiuti economici al Dipartimento di Ingegneria dell’industria alimentare per circa 1 miliardo di rubli (macchine per la lavorazione o produzione di alcune categorie merceologiche, ndr.). 2,5, invece, saranno i miliardi di rubli destinati al segmento delle macchine utilizzate per i lavori stradali“.

Print this entry

  Article "tagged" as:
  Categories:
view more articles

About Article Author

Cecilia Valentini
Cecilia Valentini

View More Articles