Russia indignata per revoca accreditamento consoli onorari in Usa

Cinque su sei "minacciati di azioni penali"
Russia indignata per revoca accreditamento consoli onorari in Usa
22 January 17:15 2016 Print This Article

Mosca si è detta indignata dalla revoca dell’accreditamento di cinque dei sei consoli onorari russi negli Stati Uniti e ritiene che questa mossa sia in linea con la politica di Washington di ridimensionamento dei rapporti con la Russia. Lo ha dichiarato la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova secondo Interfax.

I consoli in “California, Utah, Minnesota, Florida e Puerto Rico” hanno viste le proprie credenziali ritirate e “inoltre sono stati minacciati di possibili azioni penali“, ha detto rispondendo a una domanda sul sito del ministero.

“Il tentativo di accusare noi di un’escalation delle tensioni nelle relazioni bilaterali, per giustificare queste azioni, non regge” ha aggiunto sottolineando la “propaganda russofobica” e le “provocazioni” da parte dell’intelligence Usa nei confronti dello staff diplomatico russo “non soltanto negli Usa”.

Eurasiatx / Askanews

Print this entry

  Article "tagged" as:
  Categories:
view more articles

About Article Author

Davide Lonardi
Davide Lonardi

Giornalista iscritto dall'Ordine Nazionale dal 2011, nutre una particolare passione per il mondo dell'editoria online. Collabora con diverse testate occupandosi anche di strategie di marketing e di personal branding sul web

View More Articles