Russia, nuova emissione di eurobond per 1,25 mld di dollari

Si tratta della seconda emissione dopo quella avvenuta a maggio scorso
Russia, nuova emissione di eurobond per 1,25 mld di dollari
22 settembre 17:00 2016 Stampa

Una seconda emissione di Eurobond è stata annunciata oggi dal ministero delle Finanze della Russia. A poco più di due anni dall’entrata in vigore delle sanzioni da parte dell’Ue, verrà venduto un nuovo bond denominato in euro nei mercati globali di capitale, che secondo Reuters dovrebbe ammontare a 1,25 miliardi di dollari (il ministero delle Finanze non ha confermato l’ammontare finale dell’ultima emissione).

Lo scorso maggio la Federazione, con la prima emissione di Eurobond, aveva raccolto 1,75 miliardi di dollari venduti con un rendimento del 4,75% dopo le indicazioni iniziali tra il 4,65% e il 4,9%. Nel 2016 il governo russo stima di attingere dai mercati internazionali circa 3 miliardi di dollari, che serviranno per aiutare a coprire il deficit che quest’anno dovrebbe essere pari ad almeno il 3% del Pil.

Print this entry

  Article "tagged" as:
  Categories:
view more articles

About Article Author

Davide Lonardi
Davide Lonardi

Giornalista iscritto dall'Ordine Nazionale dal 2011, nutre una particolare passione per il mondo dell'editoria online. Collabora con diverse testate occupandosi anche di strategie di marketing e di personal branding sul web

View More Articles