Russiagate, Manafort si dichiara colpevole

 Autoaccusa di cospirazione contro gli Stati Uniti
Russiagate, Manafort si dichiara colpevole
15 settembre 19:29 2018 Stampa

L’ex capo della campagna elettorale di Trump ha accettato un accordo con il procuratore Robert Mueller, ammettendo anche la cospirazione contro la giustizia. Lo scorso agosto, il suo ex braccio destro Rick Gates si era dichiarato colpevole di frode fiscale e bancaria e appropriazione indebita per reati commessi “su ordine di Manafort”. L’affaire “Russiagate” irrompe ora come un ciclone nella parabola della presidenza americana di Donald Trump e congela quanto stabilito nel recente vertice Putin-Trump fino a conclusione della vicenda giudiziaria

Print this entry

  Categories:
view more articles

About Article Author