Sala: Russia, Cina ed Emirati vogliono replicare sistema lombardo

"Grande opportunità per nostre Pmi, che costituiscono un modello"
Sala: Russia, Cina ed Emirati vogliono replicare sistema lombardo
06 April 11:55 2016 Print This Article

“Il prezzo di molte materie prime sta scendendo e i Paesi produttori sono in crisi e stanno capendo la necessità di diversificare l’economia interna, puntando sulle Pmi. Stati come Russia o Emirati ma anche la Cina, vogliono replicare il ‘sistema Italia’ o il ‘sistema Lombardia’ e questa è una grande opportunità per le nostre Pmi, che costituiscono un modello per questi territori”. È quanto ha dichiarato l’assessore all’Internazionalizzazione delle imprese di Regione Lombardia, Fabrizio Sala, all’inaugurazione dello Sportello per i Servizi alle Imprese del Comune a Curtatone (Mantova). “Le pmi del modello lombardo – ha aggiunto il vicepresidente – sono le uniche imprese che hanno quella flessibilità necessaria ad affrontare le crisi periodiche con maggiori possibilità di adattamento”.

“Non è un caso che il primo settore che questi Paesi ci richiedono è spesso quello della formazione, per poter studiare proprio il nostro modello” ha aggiunto Sala, sottolineando che “le nostre imprese oggi vivono due sfide: non farsi sottrarre il know how dagli investitori esteri che sono sul territorio e riuscire a stare nel contempo sul mercato internazionale. La nostra strategia come istituzioni deve essere quella di dare alle aziende dei servizi concreti di internazionalizzazione e soprattutto in loco direttamente nei mercati esteri dove queste vogliono svilupparsi”.

Eurasiatx/Askanews

Print this entry

  Article "tagged" as:
  Categories:
view more articles

About Article Author

Cecilia Valentini
Cecilia Valentini

View More Articles