Siria, Gentiloni: Russia resta la leva da usare per fermare Assad

Aleppo è una barbarie, spero che negoziato possa essere ripreso
Siria, Gentiloni: Russia resta la leva da usare per fermare Assad
28 September 12:16 2016 Print This Article

La Russia “è la leva da usare per mettere fine al comportamento di Assad” ed arrivare ad una soluzione del conflitto siriano. Ne è convinto il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni che, intervenendo nel corso della trasmissione “Radio Anch’io” su Radio1, ha detto di augurarsi che si possa “riprendere il discorso con i russi” e far rivivere “quella idea di tregua che era stata negoziata tre settimane fa”.

“I russi non hanno mantenuto l’impegno che sembrava possibile all’inizio di settembre”, ha detto Gentiloni, riconoscendo che anche “noi italiani avevamo visto l’intervento russo come un possibile rimedio, dato che Assad non rinuncerà spontaneamente al potere e il suo potere ha comportato la perdita della vita per centinaia di migliaia di siriani”.

Aleppo è “martellata da settimane e settimane”, denuncia Gentiloni e “non si capisce quale sia il suo obiettivo tranne la barbarie, perché non stanno combattendo contro dei militari, stanno combattendo contro una città”. La Russia però resta “la leva da usare per mettere fine al comportamento di Assad. Ci eravamo arrivati molto vicini, a New York abbiamo avuto discussioni di ore con la Russia, alla fine il tavolo è saltato, ma io ancora mi auguro che riprenda, perché purtroppo la soluzione militare non è alla nostra portata”.

Il capo della diplomazia italiana ricorda come la presenza in Siria della Russia sia servita anche a Putin per “recuperare un ruolo da grande potenza”. Se invece “continuano con questo atteggiamento in Siria e ad Aleppo, la Russia tornerà ad essere isolata, con l’intera comunità sunnita contro. Per questo mi auguro che prevalga il buon senso da parte russa e che la Russia collabori a fermare Assad nel massacro del suo popolo, continuo a sperare che sia possibile riprendere il filo di quel negoziato”.

Eurasiatx/Askanews

Print this entry

  Article "tagged" as:
  Categories:
view more articles

About Article Author

Cecilia Valentini
Cecilia Valentini

View More Articles