Stagioni russe. Arriva a Genova mostra “Haec est civitas mea”

La stessa è stata esposta nelle sale al Vittoriano di Roma
Stagioni russe. Arriva a Genova mostra “Haec est civitas mea”
10 May 10:35 2018 Print This Article

In centro storico, a Genova, nella Galleria Satura, si apre la mostra delle opere degli ex-allievi dell’Accademia Russa di pittura, scultura ed architettura di Ilja Glazunov “Haec est civitas mea”. In precedenza la stessa collezione è stata esposta nelle sale al Vittoriano di Roma. Visto l’interesse verso la mostra dell’Accademia da parte del pubblico italiano, è stato deciso di posticipare la chiusura fino al 9 giugno 2018. L’esposizione fa parte del progetto internazionale culturale “Le Stagioni Russe” in Italia.

Gli organizzatori dell’evento sono il Governo della Federazione Russa, il Ministero della Cultura della Federazione Russa, il Ministero degli Esteri della Federazione Russa, l’Ambasciata della Federazione Russa nella Repubblica Italiana, il Centro dei Festival cinematografici e dei programmi internazionali, l’Accademia Russa di pittura, scultura ed architettura di Il’ja Glazunov, il Centro Studi della cultura russa presso l’Universita’ Ca’ Foscari di Venezia con il supporto delle “Stagioni Russe”.

La sede di Satura è dentro al “Palazzo Stella”, edificio cinquecentesco situato nella piazza che ha preso il nome dell’antica famiglia genovese degli Stella. Grande l’importanza storico-commerciale dell’isolato con la presenza di portici, dove si trattavano gli affari e la famiglia si poneva in comunicazione con l’esterno. In Piazza Stella è ancora oggi visibile una grande loggia medioevale murata, costituita da due arconi a sesto spezzato in pietra separati da una grossa colonna in granito con capitello a foglia.

Print this entry

  Categories:
view more articles

About Article Author