Stazione Vitebsky, alle origini della moda russa

In esposizione gli abiti popolari durante il regno di Alessandro III e Nicola II
Stazione Vitebsky, alle origini della moda russa
09 ottobre 14:03 2018 Stampa

 

A partire dal 15 ottobre i muri della stazione ferroviaria di Vitebsk, nella capitale settentrionale San Pietroburgo, ospiteranno la mostra “The Fashion of Russian Modern”. All’attenzione del pubblico di San Pietroburgo verranno presentati abiti popolari durante il regno di Alessandro III e Nicola II, abiti da viaggio e da lavoro, abiti per tutti i giorni e abiti di pochi e per pochi. Corsetti, cappotti, mantelle con cappelli, borse, ombrelli, bagagli da viaggio e guanti. I visitatori della mostra vedranno una cinquantina di costumi storici, tra cui quelli della collezione personale dello storico della moda (e conduttore televisivo) Alexander Vasilyev. Un tuffo nel passato che inizierà dalle pensiline per poi concentrarsi nell’edificio eretto nel 1904, in stile Art Nouveau,  dall’architetto Brzhozovsky, dove verranno collocati i preziosi capi.

Print this entry

  Categories:
view more articles

About Article Author