Sviluppo agricolo, arrivano i fondi statali

4,1 miliardi di rubli per il settore agroalimentare del Paese. La metà alla Crimea
Sviluppo agricolo, arrivano i fondi statali
07 luglio 17:30 2016 Stampa

Sempre più forte il settore dell’agroalimentare in Russia. Dopo aver presentato i dati della produzione agricola per il 2016, il ministero dell’Agricoltura russo ha annunciato l’importo riguardante i sussidi diretti al settore. Per il 2016 infatti la Federazione intende destinare sovvenzioni per un totale di 4,1 miliardi di rubli (57 milioni e 700mila euro, al cambio attuale) alle 31 regioni che compongono il Paese. Oltre la metà di questa somma, vale a dire 2,8 miliardi di rubli, sono destinati alla Crimea. Di questi, 1,7 miliardi di rubli servirà per l’aumento della produzione di colture e i restanti 1,1 miliardi per una maggiore produzione zootecnica. La notizia è stata pubblicata sul sito web del ministero dell’Agricoltura della Federazione Russa.

La decisione è stata presa il 30 giugno scorso nel corso di una riunione presieduta dal primo ministro Dmitry Medvedev.

I fondi saranno inviati alle 31 regioni per l’attuazione di programmi dedicati a colture e bestiame selezionati durante la riunione del ministero dell’Agricoltura come i più importanti per lo sviluppo agricolo delle varie zone.

Print this entry

  Article "tagged" as:
  Categories:
view more articles

About Article Author

Anastasia
Anastasia

View More Articles