Tkachev, nuovi vivai per le uve francesi

Lo ha dichiarato il ministro dell'Agricoltura russa in un incontro con le autorità del Paese
Tkachev, nuovi vivai per le uve francesi
10 ottobre 12:00 2016 Stampa

Il ministro dell’Agricoltura russo, Alexander Tkachev, ha proposto la creazione di nuovi vivai per la coltivazione di uva francese in Russia. Lo ha dichiarato durante l’incontro di venerdì scorso, con il presidente della regione della Normandia, Herve Moran, e il presidente della Commissione per gli affari europei del Senato francese, Jean Bizet.

“Proponiamo di prendere in considerazione la possibilità di creare nuovi vivai e ristrutturare quelli già esistenti sul territorio del nostro Paese. Grazie all’aiuto dello Stato è già in corso lo sviluppo di questo segmento in Russia”, ha dichiarato Tkachev.

Il capo del ministero russo ha inoltre osservato che l’attività agricola francese da anni investe sul territorio della Federazione. E in particolare in questi ultimi anni, nonostante le sanzioni e la crisi internazionale, le imprese francesi presenti sul territorio russo non hanno manifestato alcuna volontà di abbandonare il mercato.

“Molte aziende francesi presenti sul territorio del nostro Paese stanno espandendo la loro produzione e aumentando i propri investimenti – ha detto Tkachev -. É chiaro che sia Russia sia Francia sono interessate ad un ulteriore sviluppo del partenariato nel segmento agro-industriale“.

I partecipanti all’incontro hanno inoltre rilevato il grande potenziale di sviluppo delle relazioni bilaterali.Il ministro Tkachev ha sottolineato l’importanza per il settore agricolo in Russia di avviare progetti comuni per la formazione di personale specializzato.

A margine della riunione Tkachev ha invitato la delegazione francese a visitare la seconda edizione del Forum mondiale sul grano, che si terrà a Sochi 18-19 novembre.

Cecilia Valentini

Print this entry

  Article "tagged" as:
  Categories:
view more articles

About Article Author

Cecilia Valentini
Cecilia Valentini

View More Articles