Tour operator, primo congresso panrusso a Sochi

Dal 21 al 24 novembre nella regione di Krasnodar
Tour operator, primo congresso panrusso a Sochi
14 settembre 16:07 2016 Stampa

Si terrà dal 21 al 24 novembre nella città di Sochi, regione di Krasnodar, il primo primo congresso panrusso dei tour operator russi.
La manifestazione si svolge su iniziativa dell’Agenzia Federale per il Turismo della Russian Union Travel Industry e dell’Associazione “Turpomosch” sostenuto dal ministero della Cultura della Federazione, della Duma di Stato, dall’Amministrazione della regione di Krasnodar, dall’Amministrazione della città di Sochi e dalla località “Rosa Khutor”.

Il Congresso riunirà i principali rappresentanti del settore turistico che operano all’interno del mercato russo. Si prevede la partecipazione dei direttori e capi degli enti che regolano l’industria e delle associazioni di settore. Tra gli altri, il capo della dell’Agenzia Federale per il Turismo, Oleg Safonov, il vice presidente della Russian Union Travel Industry, Yuri Barzykin, il direttore dell’Associazione “Turpomosch”, Alexander Osaulenko, e altri.

All’ordine del giorno, l’analisi delle tendenze del mercato turistico e la ricerca di risposte alle sfide moderne, lo sviluppo di soluzioni congiunte per un lavoro efficace in un regolamento legislativo che sta cambiando, lo scambio di esperienze e la discussione di opzioni per lo sviluppo di partenariati al fine di affrontare le sfide poste dal settore.

“Il dialogo tra i membri del settore turistico russo è molto importante – ha detto il capo dell’Agenzia Federale per il Turismo Safonov -. Soprattutto nelle condizioni attuali del mercato che vedono un cambiamento in favore del turismo interno e incoming. Il Congresso riunirà gli operatori turistici, cioè quelli che ‘modellano’ il prodotto turistico nazionale. Il nostro compito – ha concluso Safonov – sta nell’organizzare una discussione costruttiva, i cui risultati punteranno ad una visione comune per l’eliminazione delle restrizioni esistenti in favore della crescita del settore, per rafforzarne la competitività e realizzarne il potenziale”.

Viviana Laudani

Print this entry

  Article "tagged" as:
  Categories:
view more articles

About Article Author

Viviana Laudani
Viviana Laudani

View More Articles