Tribunale Crimea condanna 12 marinai ucraini a due mesi. Oggi Poroshenko accusa Mosca di ammassare truppe ai confini ucraini.

Cancellerie in fibrillazione in tutto il mondo.
Tribunale Crimea condanna 12 marinai ucraini a due mesi. Oggi Poroshenko accusa Mosca di ammassare truppe ai confini ucraini.
28 novembre 09:28 2018 Stampa

 

Dodici marinai ucraini fermati dalle guardie di frontiera russe sono stati incarcerati per due mesi nell’ambito della crisi navale di Kerch. La decisione è stata presa da un tribunale della Crimea. La detenzione resterà in vigore fino al 25 gennaio.

Altri 12 marinai ucraini detenuti dalla Russia dovranno  comparire  davanti alla corte.

L’incidente di Kerch apre una nuova crisi internazionale..

Kiev: Mosca ha rafforzato presenza militare a frontiera ucraina
Poroshenko accusa Mosca di ammassare truppe al confine,  triplicando il numero tank in basi russe.

In Europa e nel mondo vengono evocati  scenari e minacce di  “guerra totale” con Mosca.

Print this entry

  Categories:
view more articles

About Article Author