Trump: la Russia vuole indebolire i governi d’Europa

La Casa Bianca, nel documento “Nuova strategia di sicurezza nazionale” accusa Mosca di misure "sovversive" e di ostacolare un’Europa “libera e forte”. L’accusa, politicamente perentorea, alla vigilia della decisione europea sulla proroga delle sanzioni
Trump: la Russia vuole indebolire i governi d’Europa
19 dicembre 09:33 2017 Stampa

La Russia sta “usando misure sovversive per indebolire le istituzioni e i governi europei”. L’affermazione è resa pubblica dalla Casa Bianca ed è contenuta nella “nuova Strategia di sicurezza nazionale” dell’Amministrazione Trump.

Nel documento si afferma che “un’Europa forte e libera” è di vitale importanza per gli Usa. Ma, “sebbene la minaccia del comunismo sovietico sia andata, nuove minacce mettono a rischio” i rapporti tra Europa e America. In particolare, la Russia di Vladimir Putin.

“La Russia sta usando misure sovversive per indebolire la credibilità dell’impegno dell’America per l’Europa, per minare l’unità transatlantica e per indebolire istituzioni e governi europei”, si legge nel documento. “Con le sue invasioni di Georgia e Ucraina, la Russia ha dimostrato la sua volontà di violare la sovranità degli stati nella regione. La Russia continua a intimidire i suoi vicini con comportamenti minacciosi, come la sua politica nucleare o con il dispiegamento avanzato di capacità offensive”, continua il documento.

L’amministrazione Trump, nel documento, inoltre ribadisce la richiesta agli alleati europei che aumentino la spesa per la difesa “fino al 2 per cento del Pil entro il 2024”, con il “20 per cento di questa spesa per aumentare le capacità militari”, confermando che continuerà a “rafforzare deterrenza e difesa sul fianco Est della Russia.

Elisa Sergio

Print this entry

  Article "tagged" as:
  Categories:
view more articles

About Article Author