Turismo incentivato: 320 milioni per 9 destinazioni interne

Tra le destinazioni sovvenzionate Altai, Carelia e Buriazia
Turismo incentivato: 320 milioni per 9 destinazioni interne
03 maggio 14:14 2018 Stampa

Gli operatori turistici russi che lavorano e promuovono le destinazioni turistiche nazionali riceveranno 320 milioni di rubli nell’anno in corso. Lo ha annunciato oggi l’ufficio stampa della Russian Union of Travel Industry, Irina Tyurina.

La misura di sostegno al turismo interno era contenuta nel disegno di legge elaborato dal Ministero delle Finanze (per quanto riguarda gli emendamenti al bilancio federale per il periodo 2018) ma la misura stata approvata direttamente dal Consiglio dei Ministri. Secondo l’elenco delle destinazioni citate dalla Turina, le sovvenzioni sono riservate alle seguenti destinazioni: Altai, Repubblica di Carelia e Buriazia, Kamchatka, Primorye e Krasnodar (senza Sochi), infine Vologda, Irkutsk e la regione di Sakhalin. Queste regioni riceveranno sussidi compresi tra 1,5 e 5 mila rubli per ogni turista.

Print this entry

  Categories:
view more articles

About Article Author