Turismo, sempre più russi volano in Giappone

Da gennaio a ottobre, circa 63,700 cittadini della Federazione hanno visitato il Paese del Sol Levante
Turismo, sempre più russi volano in Giappone
16 novembre 15:29 2017 Stampa

Il Giappone è meta ambita dai turisti russi. Anno dopo anno, infatti, il flusso turistico russo che vola verso il Paese del Sol Levante da gennaio a ottobre è aumentato del 40,2 percento. Ad annunciarlo è l‘Organizzazione nazionale del turismo del Giappone (JNTO), la quale ha aggiunto che si tratta di cifre di crescita record rispetto ad altri Paesi mondiali.

“La semplificazione dei requisiti generali per l’ingresso e l’aumento dei voli tra il Giappone e le regioni dell’Estremo Oriente russo hanno contribuito a un picco nel flusso di turisti.Un numero record di turisti russi ha visitato il Giappone nel mese di ottobre: 9.300 persone“, ha svelato la JNTO in una relazione.
Secondo i dati,  circa 63.700 cittadini della Federazione hanno visitato il Giappone da gennaio a ottobre, un numero ben al di sopra della cifra  dell’anno scorso: 54.839 russi.

Nel quadro di crescita dei flussi delineato, il secondo posto spetta ai turisti della Corea del Sud. Da gennaio a ottobre, infatti,  5,83 milioni di sud-coreani hanno passato le loro vacanze in Giappone, comportando un aumento annuale dei flussi turistici del 40 percento. Con l’aggiunta di queste stime, perciò, la JNTO ha potuto constatare che complessivamente, tra gennaio e ottobre, hanno viaggiato in Giappone circa  23,79 milioni di turisti stranieri.

Sullo sfondo di una crescente cooperazione, il primo gennaio 2017 le autorità giapponesi hanno facilitato le procedure di rilascio dei visti per i cittadini russi. Questa decisione è stata la conseguenza dell’incontro, avvenuto a dicembre 2016, tra il presidente Putin e il primo ministro giapponese Shinzo Abe. Il “rilascio semplificato” è rivolto principalmente a imprenditori, artisti, uomini di cultura e studiosi. Al momento, questi ricevono un visto, con più ingressi, della durata di 5 anni, invece dei precedenti 3 anni.

Print this entry

  Article "tagged" as:
  Categories:
view more articles

About Article Author

Nicole Volpe
Nicole Volpe

View More Articles