Turisti russi all’estero, molti gesti e poco inglese

Ott 16, 2018 11:00 am

OneTwoTrip: metà dei russi all’estero non parlano inglese. OneTwoTrip ha condotto un sondaggio tra i suoi utenti per scoprire come valutano la loro conoscenza dell’inglese e se lo considerano sufficiente per la comunicazione durante i loro viaggi all’estero

OneTwoTrip ha condotto un sondaggio tra i suoi utenti per scoprire come valutano la loro conoscenza dell’inglese e se lo considerano sufficiente per la comunicazione durante i loro viaggi all’estero. Il 27% degli intervistati ritiene di conoscere la lingua a livello “principiante”). Il 30% possiede una padronanza elementare della lingua di inglese (conoscenza di base). Il livello “advanced” riguarda il 10% dei turisti (di questi il 2% degli intervistati lo parla in maniera fluente.

Ma ad un livello più stringente del sondaggio  solo il 18% degli intervistati da One Two Trip considera il proprio livello di conoscenza sufficiente per il disbrigo delle normali incombenze durante un soggiorno fuori dalla Russia mentre il 52% ha ammesso che la conoscenza non è sufficiente per la comunicazione elementare e affrontano costantemente difficoltà nell’esprimere domande o soddisfare interessi. Agli intervistati è stato chiesto anche se considerano il viaggio come un modo per mantenere, migliorare o mettere alla prova l’apprendimento in possesso. Più della metà degli intervistati (58%) ammette che la scelta del viaggio all’estero ha anche la molla linguistica tra gli ingredienti base: “La pratica della lingua unisce il dilettevole all’utile” ha osservato Arkady Gines, direttore dello sviluppo di OneTwoTrip, commentando i risultati della ricerca.

Source URL: http://eurasiatx.com/turisti-russi-allestero-molti-gesti-e-poco-inglese/?lang=it