Tutta digitale l’agricoltura del Kazakistan

Ad oggi digitalizzati 23,7 milioni di ettari pari al 98,8% della superficie totale seminata.
Tutta digitale l’agricoltura del Kazakistan
29 settembre 08:43 2018 Stampa

Il Kazakistan digitalizzerà completamente la propria industria agricola. La piena digitalizzazione aumenterà la produttività del lavoro e l’esportazione di prodotti agricoli di almeno 2,5 volte nei prossimi cinque anni, secondo i calcoli elaborati (ed illustrati) dal Primo Vice Ministro dell’Agricoltura Arman Yevniyev.

61 servizi statali per l’agricoltura (su un totale di 101) sono stati definitivamente digitalizzati e nel corso dell’anno verranno portati a compimento altri 16 servizi. Il ministero ritiene che la trasformazione integrale dell’agricoltura kazaka sarà completata entro il 2022. Yevniyev ha inoltre confermato che il Ministero ha completato la digitalizzazione di tutte le aree coltivate e generato mappe aggiornate relative alla composizione chimica dei terreni per un totale di 23,7 milioni di ettari di terra equivalenti al 98,8% della superficie totale seminata. Attraverso 537 applicazioni viene attualmente gestita la spedizione di 16.594 tonnellate di gasolio necessari alla coltivazione. “La digitalizzazione sarà orientata ai contadini e semplificherà tutte le attività di una azienda agricola, dalla semina al raccolto e alla vendita. I nuovi agricoltori riceveranno assistenza dal sistema attraverso formazione, simulazioni e dati previsionali relativi alle loro attività: consultazioni online sulla gestione delle aziende agricole, l’agronomia, la produzione di sementi e l’allevamento ( questi servizi saranno disponibili a partire dal 2020)  mentre i prestiti online per il lavoro sul campo saranno erogati a partire dalla primavera del 2019. La digitalizzazione totale ha lo scopo di migliorare il processo di produzione, facilitare le procedure per ottenere sussidi , rendere accessibili i dati relativi all’analisi agro-chimica, offrire un monitoraggio costante dei terreni coltivati incrociando i dati con il servizio meteo per consentire la migliore programmazione delle attività. Il programma “full digital” sarà completato nelle prime regioni kazake a partire dal 1 luglio 2019.

Print this entry

  Categories:
view more articles

About Article Author