Ue, Bulgaria contro le sanzioni anti-russe

Con Mosca c'è bisogno di costruire relazioni concrete e non conflittuali, ha dichiarato il premier balcanico Borisov.
Ue, Bulgaria contro le sanzioni anti-russe
21 settembre 14:00 2017 Stampa

Annullare le sanzioni contro la Russia. Ha chiesto questo la Bulgaria durante il turno della sua presidenza del Consiglio dell’Ue. Il premier balcanico Boyko Borisov, infatti, dopo aver discusso con la collega polacca, Beata Sdyzlo, ha dichiarato pubblicamente la posizione della Bulgaria in merito alle sanzioni.

Borisov ha poi annunciato di aver parlato anche con il premier greco, Alexis Tsipras, affinché questo presenti la questione al Consiglio Europeo. “Con calma e in modo pragmatico la soluzione deve essere trovata. Se troviamo abbastanza argomenti, uniamo gli sforzi per raggiungere un compromesso, andrà bene. Ma è necessario mantenere l’unità” ha detto il premier, aggiungendo che “nulla è ancora deciso, per ora ci sono solo idee e molto lavoro da fare”.

Secondo il premier bulgaro, le sanzioni anti-russe non hanno sortito affatto l’effetto desiderato. Piuttosto, con Mosca c’è bisogno di costruire relazioni concrete e non conflittuali. Dello stesso parere è la Polonia, che già dall’aprile 2016 chiede un annullamento delle sanzioni per tutelare i propri cittadini (soprattutto agricoltori) che risentono indirettamente delle restrizioni imposte alla Russia. La premier polacca ha però precisato che Varsavia supporterà questo annullamento soltanto dopo l’attuazione degli accordi di Minsk sull’Ucraina.

La dichiarazione della Bulgaria segue di pochi giorni la petizione anti-sanzioni lanciata sul sito del Bundestag dalla famosa compagnia metallurgica tedesca Essig. Secondo quest’ultima, le disposizioni dell’Ue non hanno avuto lo – sperato – impatto politico, ma piuttosto ne hanno avuto uno economico, danneggiando su tutti i fronti la cooperazione internazionale.

Print this entry

  Article "tagged" as:
  Categories:
view more articles

About Article Author

Nicole Volpe
Nicole Volpe

View More Articles