Ue riduce pil Italia: 1,3% in 2018

La prospettiva del pil nella zona euro e nell'Ue nel 2018 è stata rivista a 2,1%
Ue riduce pil Italia: 1,3% in 2018
12 luglio 12:11 2018 Stampa

La Commissione Ue rivede al ribasso le stime sul pil dell’Italia: per il 2018 vengono limate a 1,3% (da 1,5% previsto a maggio) e nel 2019 a 1,1% (da 1,2% di maggio).

“Sebbene l’economia italiana sia cresciuta di 0,3% nel primo trimestre 2018, solo poco meno del trimestre precedente, non è completamente sfuggita alla generale perdita di slancio delle economie avanzate”, scrive Bruxelles nelle previsioni economiche estive. La prospettiva del pil nella zona euro e nell’Ue nel 2018 è stata rivista a 2,1%.

 

Print this entry

  Categories:
view more articles

About Article Author