Uee-Cina, in arrivo la partnership commerciale

Lo dichiara Veronika Nikishina, ministro del Commercio della Commissione economica eurasiatica
Uee-Cina, in arrivo la partnership commerciale
08 giugno 09:00 2017 Stampa

È il primo passo verso la creazione di un’area di libero scambio. L’Unione Economica Eurasiatica e la Cina potrebbero firmare un accordo per una partnership economica e commerciale a metà del 2018. Lo ha dichiarato Veronika Nikishina, ministro del Commercio della Commissione economica eurasiatica in un’intervista a Sputnik.

“Stiamo discutendo della cooperazione economica e commerciale tra l’Unione Economica Eurasiatica e la Cina. Tale accordo – ha detto Nikishina durante il Forum economico internazionale di San Pietroburgo – rappresenta il primo passo verso la creazione di una zona di libero scambio tra i due territori. Abbiamo già conseguito progressi significativi nell’ambito di questo processo. Stiamo pianificando, nel prossimo futuro, un incontro con il ministro del Commercio cinese, Zhong Shan, per discutere dei potenziali termini di cooperazione futura, che dipendono non solo da noi, ma anche dai partner. La firma dell’accordo – ha infine concluso – dovrebbe avvenire entro i primi sei mesi del 2018“.

Il ministro della Commissione ha aggiunto che gli scambi tra la Cina e i Paesi dell’Unione Eurasiatica si sono sviluppati nell’ambito dei legami bilaterali e delle norme dell’Organizzazione mondiale del commercio (Wto) per gli Stati membri dell’organizzazione commerciale.

 

Print this entry

  Article "tagged" as:
  Categories:
view more articles

About Article Author

Cecilia Valentini
Cecilia Valentini

View More Articles