Uee, più cooperazione con la Grecia

Lo ha detto il ministro per l'Integrazione e la macroeconomia della Commissione, Tatyana Valovaya
Uee, più cooperazione con la Grecia
27 giugno 14:00 2017 Stampa

La Comunità economica eurasiatica intende ampliare le relazioni commerciali ed economiche con la Grecia, portando al dialogo altri Paesi dell’Unione. Lo ha detto il ministro per l’Integrazione e la macroeconomia della Commissione, Tatyana Valovaya.

Sabato scorso a Mosca la Valovaya e il vice ministro degli Esteri della Grecia Georgios Katrougkalos hanno firmato una dichiarazione congiunta sulla cooperazione tra la Commissione eurasiatica e il governo della Repubblica ellenica. Si tratta del primo documento che istituzionalizza la cooperazione tra i due Paesi.

“Le relazioni economico-commerciali tra l’Unione e la Grecia sono fondamentalmente quelle che esistono tra la Russia e la Repubblica ellenica – ha affermato la Valovaya -. Abbiamo bisogno di espandere questo dialogo, già esistente, con gli altri Paesi dell’Unione”. Stando alle sue dichiarazioni, i partner greci hanno concordato con questa proposta presentando la volontà di organizzare un forum in uno dei Paesi dell’Unione.

Il ministro della Commissione eurasiatica ha inoltre osservato che il numero degli Stati membri dell’Ue interessati a sviluppare le relazioni l’Uee sta aumentando.
Il rappresentante della parte greca Katrugalos, a sua volta, ha dichiarato che la Grecia vorrebbe diventare un ponte tra l’Europa e l’Unione Economica Eurasiatica. Egli ha anche osservato che il passaggio dalle dichiarazioni alle azioni potrà verificarsi solo attraverso la collaborazione diretta tra i Paesi, che consentirà inoltre di aumentare le esportazioni.

Print this entry

  Article "tagged" as:
  Categories:
view more articles

About Article Author

Cecilia Valentini
Cecilia Valentini

View More Articles