Ulyukayev: ”Le sanzioni hanno perso efficacia”

Parola del ministro dello Sviluppo economico della Federazione Russa
Ulyukayev: ”Le sanzioni hanno perso efficacia”
06 giugno 10:38 2016 Stampa

La Russia non è contenta delle sanzioni imposte dai Paesi occidentali, ma queste misure restrittive non hanno più gravi conseguenze macroeconomiche. Lo ha detto oggi il ministro del ministro russo dello Sviluppo economico Alexei Ulyukayev in un’intervista al quotidiano tedesco Frankfurter Allgemeine.

“Le sanzioni non ci piacciono di certo – ha detto il ministro russo -, ma non hanno più un grave impatto sulla nostra economia. Tuttavia, la parola chiave è ‘fiducia’. Come possiamo avere rapporti commerciali, se non ci fidiamo l’uno dell’altro? Siamo favorevoli a qualsiasi idea ragionevole, compresa la revoca step by step delle sanzioni”. Secondo il ministro, una progressiva revoca delle misure restrittive potrebbe arrivare insieme alla implementazione degli accordi di Minsk. E parlando della possibile sospensione dell’embargo: “Noi agiamo in buona fede: se da una parte ci sarà una decisione ragionevole, noi faremo lo stesso”.

Print this entry

  Article "tagged" as:
  Categories:
view more articles

About Article Author

Cecilia Valentini
Cecilia Valentini

View More Articles