Università Lomonosov apre dipartimento su scienze spaziali

La realizzazione del nuovo polo è collocata all'interno dell’accordo tra l'università e la società statale russa Roscosmos
Università Lomonosov apre dipartimento su scienze spaziali
19 gennaio 16:09 2017 Stampa

L’università statale di Mosca Lomonosov, nominata lo scorso anno la migliore della Federazione, prevede di aprire il suo 43esimo dipartimento, il primo dedicato alle scienze spaziali. Lo ha riferito il rettore dell’università Viktor Sadovnichy.
L’apertura del nuovo dipartimento è prevista per settembre 2017. La realizzazione del nuovo polo è collocata all’interno dell’accordo tra l’università e la società statale russa Roscosmos.

Il dipartimento, tra le altre cose, si occuperà principalmente di ricerca di base e ricerca applicata, dello studio degli effetti psicofisici sugli esseri umani durante un viaggio spaziale di lunga durata, nonché dello sviluppo di nuovi software.

“Di conseguenza alla costruzione dello spazioporto Vostochny in Estremo Oriente – dice Sadovnichy – è richiesta un’alta domanda di specialisti di ricerca spaziale. In questo senso, l’Università Statale di Mosca potrà esserci d’aiuto”. Stando alle sue dichiarazioni, l’università contribuisce già all’esplorazione spaziale. In effetti, l’università in passato ha lanciato sei satelliti di propria produzione. L’ultimo lanciato ha il nome proprio dell’università, Lomonosov, diventato il primo ad essere lanciato dal centro spaziale Vostochny.

“Forse, siamo l’unica università in grado si costruire e lanciare i propri satelliti – continua il rettore della università – . Il Lomanosov, lanciato ad aprile dello scorso anno, è una vera stazione spaziale di 500 kg con a bordo una decina di strumenti per studiare lo spazio e l’atmosfera della Terra”.

Fondata nel 1755, la Lomonosov Moscow State University è la più grande e una delle più antiche università della Federazione, che attualmente registra oltre 50mila studenti. L’università è stata ripetutamente classificata ai primi posti della BRICS ranking e della QS World University Rankings.

La settimana scorsa, Sadovinchy, in un colloquio con il presidente Vladimir Putin, ha dichiarato che l’università è stata recentemente classificata terza dalla Quacquarelli Symonds (QS) graduate employability ranking.

Anastasiia Kochkurova

Print this entry

  Article "tagged" as:
  Categories:
view more articles

About Article Author

Anastasia
Anastasia

View More Articles