Verona e San Pietroburgo siglano una collaborazione culturale

Il documento è stato firmato dal sindaco Flavio Tosi e dal presidente del Comitato per la cultura della città russa, Konstantin Suchenko
Verona e San Pietroburgo siglano una collaborazione culturale
30 marzo 15:00 2017 Stampa

Verona e San Pietroburgo si avvicinano. Le due città, infatti, hanno siglato un accordo di collaborazione per l’ampliamento delle relazioni in campo culturale. Il sindaco di Verona, Flavio Tosi, è volato a San Pietroburgo per firmare il documento con il presidente del Comitato per la cultura della città Konstantin Suchenko.

“Per Verona, una nuova, importante opportunità di promozione internazionale – ha dichiarato Tosi -. È stato confermato l’interesse alla presentazione dell’opera ‘Aida’, nell’allestimento della Fondazione Arena, all’interno del programma del VI Forum internazionale della cultura di San Pietroburgo. Pertanto, tra Verona e San Pietroburgo proseguirà il rapporto di cooperazione per consentire la definizione delle condizioni organizzative e finanziarie per la realizzazione dello spettacolo”.

Questa collaborazione permetterà alle due città di consolidare i rapporti culturali e potenziare lo scambio di informazioni in merito alle modalità di collaborazione nel campo della musica e della danza. Intanto le due città collaboreranno per la messa in scena del Nabucco. La Fondazione Arena, il 23 giugno, aprirà la stagione proprio con quest’opera, realizzata in collaborazione con il teatro Marinskij di San Pietroburgo. Il Nabucco, poi, approderà anche nel teatro russo il prossimo 18 novembre.

Print this entry

  Article "tagged" as:
  Categories:
view more articles

About Article Author

Nicole Volpe
Nicole Volpe

View More Articles