Zakharova: ”Dopo referendum, rapporti con Italia continuano”

La portavoce del ministero degli Esteri russo ha parlato della situazione italiana attuale
Zakharova: ”Dopo referendum, rapporti con Italia continuano”
07 dicembre 12:22 2016 Stampa

“Il premier Matteo Renzi ha mantenuto la parola, e questa è una caratteristica importante”. Lo ha detto la portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, rispondendo a una domanda di Askanews in merito al referendum costituzionale italiano, il suo esito e le dimissioni del premier, per ora congelate.

“Rispettiamo la scelta degli italiani”, ha detto, precisando che il referendum è “esclusivamente” una questione interna italiana e per la Russia non è uso immischiarsi nelle questioni di un altro Paese. “Qualunque sarà la situazione politica in Italia dopo il referendum costituzionale- ha aggiunto -, la Russia continuerà a sostenere lo sviluppo dei reciproci legami in tutti i campi”.

E in merito alla recente visita in Italia del ministro degli Esteri russo, Sergei Lavrov, la Zakharova ha affermato che “è molto importante sostenere le relazioni tra la Russia e l’Italia, nonostante il Belpaese si sia unito alle sanzioni occidentali anti-russe e soffra non da ultima, se non in prima fila, per le sanzioni. È molto importante – ha aggiunto – portare avanti il dialogo costruttivo. L’amicizia come c’era, c’è e ci sarà”.

Print this entry

  Article "tagged" as:
  Categories:
view more articles

About Article Author

Cecilia Valentini
Cecilia Valentini

View More Articles