Zelensky: un sondaggio nazionale su negoziati con Russia

Il Presidente dell’Ucraina rinuncia al referendum e propone una consultazione nazionale
Zelensky: un sondaggio nazionale su negoziati con Russia
23 maggio 18:56 2019 Stampa

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky intende organizzare un sondaggio nazionale sui futuri negoziati con la Russia, piuttosto che indire un referendum in materia. Lo ha affermato oggi lo stesso capo dello Stato, secondo quanto riferisce l’amministrazione presidenziale, nel corso di un incontro con alcune figure istituzionali dell’Ucraina. “Dobbiamo ascoltare l’opinione di ogni cittadino, ma non si tratterà di un referendum legislativo, più di uno informativo, per chiedere quale sia l’opinione della gente, come fosse una normale conversazione”, ha spiegato Zelensky. Il servizio stampa della presidenza ha rilevato come tutti i partecipanti alla riunione abbiano concordato di definire la rilevazione “non come un referendum, ma piuttosto un sondaggio o un dialogo con la società”. Nella giornata di martedì l’amministrazione di Zelensky aveva reso nota l’intenzione del presidente di lanciare un vero e proprio referendum nazionale sul formato dei futuri negoziati con la Russia. Alcuni passaggi parlamentari relativi alla riforma elettorale in cui il Presidente ha vinto respinte le proprie proposte sono probabilmente alla base della riformulazione della originaria proposta referendaria.

Print this entry

  Categories:
view more articles

About Article Author