Domino’s Pizza Russia raddoppia le vendite

Il principale operatore russo nel  mercato della consegna della pizza, ha pubblicato i risultati finanziari 2017. La pizza italiana parla solo russo
Domino’s Pizza Russia raddoppia le vendite
09 febbraio 07:00 2018 Stampa

Domino’s Pizza Russia ha raddoppiato le vendite (aumento del 95%) passando da 1694,7 milioni di rubli nel 2016 a 3304,3 milioni di rubli nel 2017.

La crescita è dovuta all’aumento vertiginoso delle vendite attraverso le piattaforme di ordinazione online (la principale è la DP Eurasia N.V.) e l’apertura di nuovi ristoranti: al 31 dicembre 2017 operavano 121 ristoranti della rete DP Russia, 99 dei quali di proprietà e 22 in franchising.

Le vendite online del sistema sono hanno aumentate del 150,4% nel corso dell’anno trascorso rispetto al 2017. Il 2017 è stato un anno record quanto ad apertura di nuovi ristoranti. Domino’s ha aggiunto alla propria rete 49 nuovi punti, inclusi i primi punti vendita a San Pietroburgo, in Krasnodar e l’espansione  nella Regione di Mosca oltre la Grande Mosca. Domino’s gestisce più di 13 mila pizzerie in 80 paesi e ogni anno produce oltre 400 milioni di pizze.

Print this entry

  Categories:
view more articles

About Article Author